Formazione in Alto Adige: Da zero a sei anni

Per i bambini più piccoli fino al terzo anno di vita, in Alto Adige esistono tre diverse tipologie di assistenza: l’asilo nido, le microstrutture e il servizio delle “Tagesmütter”.
Asili nido sono attualmente presenti a Bolzano, Merano, Bressanone e Laives. Garantiscono assistenza giornaliera, al bisogno anche a tempo pieno, lungo tutto l’arco dell’anno.
Le microstrutture e le Tagesmütter offrono invece più flessibilità dal punto di vista della durata e frequenza dell’assistenza.
I costi per l’assistenza ai più piccoli variano a seconda del tipo di struttura e del comune. Sulle tariffe influisce anche la situazione economica della famiglia.
La sigla “Elki” (contrazione di Eltern-Kind, ovvero “Genitori-bambini”) è sinonimo in Alto Adige di porte aperte per le giovani famiglie. In un totale di 20 centri Elki sono disponibili una grande quantità di gruppi di gioco e altrettanti corsi di formazione. Genitori e bambini possono trascorrere il tempo insieme all’Elki e (sia grandi che piccoli) apprendere nuove conoscenze.

Maggiori informazioni si trovano sul sito “famiglia, sociale e comunità” della Provincia di Bolzano.