Green

15 novembre 2018Enrico Albertini

Luci a led, orti sui tetti e biomassa: otto Comuni sposano l'ambiente

L'Agenzia CasaClima sceglie le amministrazioni più green. Assieme a Bolzano premiati Sesto, Badia, Terento, Appiano e San Candido fra le municipalità premiate dall’Agenzia CasaClima

Efficientamento energetico degli edifici, in modo da avvicinarli alla parità fra energia prodotta e consumata, riconversione a led dell’illuminazione pubblica, attenzione alla mobilità sostenibile, riduzione del traffico. E ancora: utilizzo di energie rinnovabili come le biomasse o il teleriscaldamento, rendicontazione costante energetica. Per arrivare a progetti anche…d’alta quota e originali, come far diventare verdi con giardini e orti i tetti della zona industriale. Non vi sembri un elenco stucchevole: si tratta infatti di azioni che le amministrazioni comunali possono mettere in campo per diventare un ComuneClima. Un riconoscimento sempre più ambito, quello consegnato dall’Agenzia CasaClima: la targhetta ComuneClima è stata assegnata per l’impegno concreto a favore della tutela del clima ai comuni di Badia, Sesto, Terento, Appiano, San Candido e Bolzano. Mentre San Genesio e Trodena sono avanzati dalla categoria bronze a silver. In totale sono 23 i comuni che finora hanno aderito al programma, non solo altoatesini: nell’elenco anche Vaiano (Prato) e l’Unione montana comuni olimpici via lattea (Torino). I rappresentanti delle «new entry» sono stati premiati durante un evento a NOI Techpark, a Bolzano. «Con il programma ComuneClima mettiamo a disposizione uno strumento di lavoro operativo utile a rilevare in modo strutturato il potenziale di tutela del clima dei Comuni – spiega il direttore dell’Agenzia Ulrich Santa – e a implementarlo nel concreto con misure appropriate. La premiazione dei ComuniClima particolarmente virtuosi dovrebbe rappresentare anche ispirazione e motivazione per tutte le altre amministrazioni».

Il programma ComuneClima, basato sull’European Energy Award (EEA), sostiene le pubbliche amministrazioni nell’elaborazione e nell’implementazione di misure per il risparmio energetico e per la tutela del clima. La verifica dell’efficacia delle misure implementate riveste in questo contesto un ruolo centrale. Per la parte operativa ogni Comune crea, infatti, un Energy Team accompagnato nei suoi sforzi da consulenti appositamente formati dall’Agenzia CasaClima. I consulenti hanno il compito di dare supporto tecnico e organizzativo nell’elaborazione e nell’implementazione delle misure durante il percorso per diventare ComuneClima. In tutti i Comuni premiati si è dimostrato che una gestione efficiente dell’energia e l’utilizzo coerente delle rinnovabili ripaga nel tempo degli sforzi effettuati. Lo sviluppo di numerose strategie d’azione come risultato dell’impegno locale per il clima è un valore aggiunto del programma. Le amministrazioni affrontano regolari verifiche e valutazioni delle misure intraprese per poter costantemente scegliere e implementare quelle azioni che si rivelano via via maggiormente incisive. L’obiettivo da parte dei Comuni rimane quello di migliorare la qualità della vita dei propri cittadini e di essere per loro un punto di riferimento nella difesa dell’ambiente. 

Il premio testimonia l’impegno delle amministrazioni comunali: la volontà dei decisori politici, infatti, è fondamentale nell’impegno verso la sostenibilità. I Comuni si aggiungono così non solo alle abitazioni, fulcro del lavoro di Agenzia CasaClima, ma a masi, hotel, rifugi, masserie e tutte le strutture che vengono quotidianamente certificate. Un esempio? I CasaClima Awards 2018, selezionati fra i 1.450 edifici certificati nel 2017. Un esempio dell’innovazione che dalla provincia di Bolzano ha da tempo contagiato gli altri territori: si va dall’hotel raffinato nell’antico casolare del Salento al rifugio di sei piani, interamente in legno, che domina il paesaggio a tremila metri della valle Aurina. Puglia, Lombardia, Emilia Romagna sono le regioni interessate, oltre naturalmente l’Alto Adige che si conferma il motore pulsante dello sviluppo green.