Che siate nuovi residenti o altoatesini di ritorno in patria, per fare dell’Alto Adige il centro della vostra esistenza sono necessarie alcune semplici procedure amministrative. Ovviamente, ai cittadini italiani, così come ai cittadini dei paesi UE, non sarà necessario alcun permesso di soggiorno; ciononostante una tempestiva comunicazione al proprio comune di residenza è obbligatoria, come obbligatoria è anche la richiesta di una targa italiana per i veicoli eventualmente acquistati e registrati all’estero. Necessaria, inoltre, è anche l’iscrizione al locale servizio sanitario e la scelta di un medico di base. Nella rete civica Alto Adige si possono trovare tutte le informazioni utili in merito, per rendere il vostro arrivo quanto più facile e piacevole!